giovedì 8 luglio 2010

Battito d'ali


.... dedica ....

Battito d’ali

A piccole dosi
questo veleno
brucia lento
anche il pensiero.
Non c’è tregua
e non c’è difesa,
ma goccia a goccia
si uccide il dolore.
E mentre svanisce
la radice del male
si perdon le forze
si resta stremati.
Nell’impari lotta
scorrono lacrime
acide anch’esse
asciugate dal nulla.
Dov’è quella pietà
enunciata e vera
che doveva salvare
il sogno e la vita.
Inutile l’attesa
dell’umano conforto,
è precluso ad ognuno
il valicar quella soglia
Non vi è ragione
a sognare ancora
perché la vita
è un battito d’ali.

© Max 08.07.2010

1 commento:

Asia ha detto...

Un battito d'ali inframmezzato da stelle cadenti. Un caro saluto Max,da questa amica romana.asia