mercoledì 5 maggio 2010

Sospiri


Sospiri

Ancora stanchi e mai sereni
come sempre ogni sera
dopo usuali assensi
discreti e silenziosi
si resta soli ad aspettare.
Lo sguardo alla finestra
segue il lento sospiro
profondo e liberatorio
eco di sogni e pensieri
da concedersi in dono.
Ma qui le ore sono eterne
nessuno crede più alle favole,
resta il paradiso di un tramonto
bello, anche per animali diversi
rinchiusi nella stessa gabbia.

© Max 26.04.2010

Nessun commento: