sabato 23 ottobre 2010

Al confine


Al confine

…è inutile urlare
quando nessuno sente.
L’amore, si uccide
nel silenzio senza tempo.
…è inutile sognare
qualcosa da scoprire.

© Max 23.10.2010

1 commento:

NATAKARLA ha detto...

L'amore non si può uccidere.
Lo si soffoca, per un pò, ma poi riesplode prepotente e impietoso di noi, più di quanto lo era prima.
Quanto ai confini che sembri fissare tu, e ammesso che li abbia ben interpretati, non mi trovi d'accordo.
Urlare serve soprattutto se nessuno sente. Serve per poter acquisire quella serenità che si è persa e nessuno ci aiuta a ritrovare: è questo il senso del nostro urlare.
Quanto al sognare, dipende da come lo si fa. Ad occhi chiusi penso sia legittimo sognare qualsiasi cosa: pensa se esistesse una censura anche per i sogni....
Ad occhi aperti, invece, bisognerebbe imporci dei limiti da non valicare.
Ma questo apre un mondo troppo ampio di discussione.
Magari l'affronteremo un giorno o l'altro.