martedì 10 novembre 2009

Le foglie d'autunno


Le foglie d’autunno

Lasciare per sempre
cari sogni ed attese
pentimenti e nostalgie,
leggendo chiaro
come allo specchio
in fondo agli occhi
il tempo dell’addio.
Ma tornerà ancora
come vasta ombra
quel pensiero insistente
mentre lenta si aprirà
una pagina bianca
dove si riverseranno
solo parole e dolore.
Ed allora vorrei
spettasse solo a Te
consolare il mio pianto
ora che malinconico
il sorriso è sfiorito
su quel desiderio
amato e perduto.
E’ già iniziato l’autunno
di questa incauta vita
che paziente confidava
in un raggio di sole,
guarda le foglie cadute
nel Tuo bel giardino
sarò in quei colori.

© Max 09.11.2009

Nessun commento: