martedì 13 marzo 2012

I nostri giorni



I nostri giorni

Dopo ogni lungo cammino
serve prender fiato
trovar riparo e fermarsi.
Il giorno si alterna
alla notte sorella,
cala il buio e la pace.
Un fuoco ristora
nutre e riscalda
il corpo, la mente.
Nel pacato silenzio
i pensieri si abbracciano,
il riposo è conforto.
Risorgerà presto la luce
e in un leggero sospiro
riprenderà il viaggio.

© Max 13.03.2012

1 commento:

Asia ha detto...

un viaggio chiamato vita.