domenica 30 dicembre 2007

L'appuntamento

.
L’appuntamento

Ti guardo e arrossisci non voglio ferirti
ma devo spiegarti perché siamo qui,
non avere paura lascia parlare
stai ad ascoltare non voglio farti male,
siedi qui accanto ora prendo respiro
raccolgo i pensieri ed inizio il mio dire;

tutto nasce così quasi per caso
con sguardi innocenti che mi restano dentro,
sai che ti osservo passare e discreto ti ammiro
tu leggiadra e seriosa sembri volare,
forse hai capito provo attrazione
a volte ti sogno non penso che a te;

ti guardo e sorrido mi guardi e sorridi
non trovo altre parole ma non basta così,
ti prendo le mani sono fredde e sottili
questo dolce contatto mi infonde coraggio,
un incrocio di sguardi ancora arrossisci
ti parlo ora col cuore senza barriere;

si è fatto intorno il silenzio
ho perso il rapporto col tempo,
sento la tua carezza sul viso
vedo i tuoi occhi velarsi
la tua bocca si schiude
e dopo un bacio leggero
una tua sola parola: SI.

Max 30.12.2007

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao, sto per leggere la tua pagina, ti ho trovato per caso...a dopo, sereno Anno Nuovo. Serena

Anonimo ha detto...

Ecco, una poesia leggera, delicata, come è certamente il tuo sentimento...ciao Serena

max ha detto...

Ciao Serena, grazie per la visita e per il gradito commento. Max